Built To Last

Spettacolo di danza multimediale interattiva, regia e coreografia di Valentina Moar – 2022

Inspirato da un precedente lavoro di Valentina Moar, Built To Last è un assolo di danza sul tema della memoria corporea. Fragilità, insicurezza e perdita di coscienza caratterizzano le prime scene della performance. A questa caduta segue la volontà a ritrovare la dignità, il proprio io, attraverso la memoria fisica del corpo, il quale domina e guida la mente alla ricerca di se stessa. Le interazioni in questo progetto si muovono su molteplici livelli: da una parte il corpo della danzatrice interagisce con lo schermo, dove le immagini generate dal video performer sottolineano i movimenti e la vitalità della danza di Valentina Moar. Dall’altra il contrabbassista e musicista Reinhard Ziegerhofer improvvisa osservando la scena ed invia segnali sonori alla console di Paolo Scoppola che li trasforma in altre interazioni visive.


Crediti

Danza: Valentina Moar
Coreografia: Valentina Moar
Media Interaction Design: Paolo Scoppola
Contrabasso e basso elettrico: Reinhard Ziegerhofer
Sound Design: Marco Schretter
Light Design: Ralf Beyer
Fotografie: Nikola Milatovic

Eventi

Graz – Museo del Folklore 2-4.09.2022

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Chiudi