La musica immagina il corpo

Concerto-racconto con Danilo Rea e Diego Bettoni sul tema del corpo umano. Ideato e prodotto in collaborazione con l′Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – 2019

Un concerto-racconto sul tema del corpo e delle tecnologie che utilizziamo per descriverlo ed esplorarlo, fino a indagare i misteri del cervello umano. E' il fisico Diego Bettoni dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare a dare il la alle improvvisazioni video musicali di Danilo Rea al piano e Paolo Scoppola alla consolle video, che interpretano dal vivo gli immaginari artistici, scientifici e tecnologici del nostro tempo sul corpo. Il pianista jazz Danilo Rea si esibisce in un concerto di pura improvvisazione traendo ispirazione dal suo vastissimo repertorio e da un grande schermo che interagisce in tempo reale con le note del pianoforte. La musica, infatti, si trasforma in immagini attraverso l’azione del visual performer Paolo Scoppola, il quale crea animazioni sul palco grazie ad un software da lui creato che scompone e ricompone immagini sulla base del segnale dei microfoni, di una telecamera e dei suoi stessi gesti alla consolle video. La performance è suddivisa in vari momenti che si alternano alle parole di Diego Bettoni che così si inserisce nel dialogo tra i due performer. Il progetto, infine, è stato ospitato all'interno della mostra "Sublimi Anatomie" allestita presso il palazzo delle Esposizioni a Roma.

Eventi

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Mostra Sublimi Anatomie 20-12-2019

Credits

Coordinamento: Vincenzo Napolano, Laura Perrone
Pianoforte: Danilo Rea
Immagini interattive: Paolo Scoppola
Racconto scientifico: Diego Bettoni
Fotografie e video realizzati da Monkeys Video Lab, fornite per gentile concessione dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

LINKS

Mostra Sublimi Anatomie, a cura di Andrea Carlino, Philippe Comar, Anna Luppi, Vincenzo Napolano, Laura Perrone

Video in versione integrale

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Chiudi